Scrivici su Whatsapp: 334 7030173

Macchie della pelle

Le macchie della pelle rappresentano uno dei segni principali dell’invecchiamento cutaneo dovuto al passare del tempo ma possono essere causate da altri fattori di diversa origine e natura.

Alcuni esempi possono essere:

  • Patologie infettive e/o non infettive (couperose, vitiligine ecc.)
  • Fattori genetici ereditari (lentiggini)
  • Fattori ormonali
  • Farmaci
  • Sostanze irritanti
  • Esposizione solare

Con l'azione dei raggi solari, UVA e UVB, la pigmentazione basale della pelle viene alterata causando un'eccessiva produzione e/o modificazione della melanina che a livello epidermico si manifesta con le cosiddette macchie cutanee.

Sebbene possano comparire ovunque sulla pelle, di norma le zone maggiormente colpite dalle macchie sono: macchie sul viso, macchie sul dorso delle mani, macchie sulle spalle, macchie su schiena e braccia.
Tali discromie, nella maggior parte dei casi, sono solo un fastidioso problema estetico senza ripercussioni sulla salute, ma non vanno comunque sottovalutate.

Esistono diversi trattamenti a seconda del tipo di macchie, concentrandosi sulla tipologia di macchie scure possono essere utilizzati diversi cosmetici costituiti da componenti depigmentanti e schiarenti in grado di stimolare il ricambio cellulare della cute che ha assunto una colorazione diversa. Importante precisare che si tratta di trattamenti da utilizzare in modo continuativo nel tempo per ottenere i risultati desiderati.

La ricerca ha sperimentato e brevettato l’utilizzo, della VINIFERINA in diversi prodotti cosmetici come la crema antimacchia o il siero antimacchia in grado di:

  • Prevenire l’apparizione di macchie controllando la sovraproduzione di melanina,
  • Controllare le macchie già esistenti regolando la produzione di melanina,
  • Uniformare l’incarnato rendendo la pelle luminosa.

La prevenzione resta sempre il primo trattamento da non sottovalutare. Nel caso di macchie cutanee la prevenzione consiste nell’utilizzo di creme con filtro solare, soprattutto durante l’esposizione al mare e/o in montagna, evitando che le macchie già esistenti possano scurirsi o che se ne formino delle nuove, rinforzando così la capacità della pelle di difendersi dai raggi solari.

Anche in inverno il sole può essere dannoso per il tessuto cutaneo sensibile; per questo motivo è meglio affidarsi a una crema viso con filtro solare, anche basso, ma efficace per prevenirne i danni.

Dalla primavera, invece, si consiglia l’utilizzo di creme con filtri solari più alti abbinando con l’assunzione di integratori in grado di aiutare la pigmentazione cutanea e avere una pelle più forte e sana, pronta alla stagione estiva.

11 maggio 2022
257 view(s)
Did you like this post?
0
0

Macchie della Pelle